Daedalus-xr SRLS: capitalismo umanistico ed umanesimo digitale.

Siamo una piccola azienda e startup che studia i bisogni dei clienti e sviluppa soluzioni di comunicazione in XR efficaci per i prodotti, le aziende e le istituzioni. Lavoriamo affinché nessuno rimanga escluso dalle grandi innovazioni tecnologiche.
Vogliamo costruire un mercato più equo e lavoriamo affinché nessuno rimanga escluso dalle grandi innovazioni. Daedalus-xr SRLS nasce con l’obiettivo di portare in Italia le più recenti tecnologie immersive come la realtà aumentata e virtuale, trovando per esse efficaci e profittevoli opportunità d’utilizzo nei settori manifatturieri (particolarmente nelle PMI più sensibili all’innovazione) e commerciali.   Daedalus-xr, inoltre, è formata da un team di cinque persone con diversi background di studi che permettono di lavorare al meglio con queste tecnologie. Unendo percorsi umanistici ed informatici. Daedalus-xr riesce a proporre servizi human-centered con il fine di creare esperienze immersive uniche.
L’azienda, inoltre, vuole creare un network di competenze digitali credendo fortemente nella voglia di fare dei giovani, riteniamo infatti che le nuove generazioni possano cambiare la visione del lavoro. Daedalus è una giovane realtà che crede nel valore della persona e dell’uomo, l’azienda quindi lavora sempre con un codice etico e si riserva di rifiutare progetti che vadano contro ai suoi valori come sostenibilità ambientale, pari opportunità, equità salariale.
L’azienda si ispira ai valori di capitalismo umanistico illustrati da grandi imprenditori come Brunello Cucinelli. Il capitalismo umanistico si pone come obiettivo la realizzazione del profitto, senza procurare danno o offesa ad alcuno, utilizzando parte di questo per migliorare le condizioni della vita umana.  

Daedalus-xr, quindi, mette al centro del processo aziendale non il profitto ma tre singoli elementi: persone, lavoratori e territorio. Il nostro sogno è quello di “rendere l’attività lavorativa più umana e dare dignità morale ed economica al lavoro.” Alla base di questa filosofia c’è la teoria del giusto profitto. Un profitto sostenibile commisurato con il dono. Questo concetto si ritrova anche nei confronti dell’uomo, con l’intento di dargli il giusto valore.
Insieme al capitalismo umanistico crediamo nell’umanesimo digitale: le persone devono essere al centro del progresso tecnologico. Questa è in sostanza la definizione di umanesimo digitale, un termine per indicare che lo scopo della tecnologia è quello di migliorare la vita dell’uomo e non essere fine a se stessa o assoggettata a obiettivi manipolatori.  

ll concetto di Umanesimo Digitale vuole quindi ridefinire il rapporto tra uomo e macchina e sottolineare l’unicità dell’uomo e come il ruolo della tecnologia sia quello di aiutarlo ad ampliare le sue capacità. Daedalus-xr quindi si impegna a vedere la tecnologia come occasione di miglioramento delle nostre vite. Va progettata in base ai nostri bisogni per accompagnarci alla soluzione di problemi complessi.

Daedalus-xr mette al centro del suo lavoro la sostenibilità:

Umana

Equità salariale e lavorativa, pari opportunità, benessere mentale lavorativo

Ambientale

Sviluppo sostenibile e investimento nel territorio.

Digitale

La tecnologia al servizio dell’uomo, dell’ambiente e della cultura

Vuoi lavorare con noi?
Get in touch!

Samuele Spotti

Email info@daedalusxr.it